utenti ip tracking
sabato 15 Agosto 2020
More

    Speciale COVID-19

    Xenofobia e Covid-19 (II): sinocentrismo e razzismo

    Analisi - Se è vero che all’estero le comunità...

    Bielorussia, la “vittoria” vuota di Lukashenko

    Analisi – Secondo i dati ufficiali, il Presidente bielorusso...

    È arrivato il cigno nero?

    Editoriale -  A gennaio avevamo provato a descrivere come...

    Questa settimana nel mondo – 24 Maggio

    In breve

    Dove si trova

    Puoi leggerlo in 2 min.

    7 giorni in un ristretto: eventi, incontri, ricorrenze da tenere d’occhio


    Non solo quanto riportato nella nostra presentazione, ma tanti altri avvenimenti caratterizzeranno la prossima settimana geopolitica. Ecco quelli che riteniamo più importanti, classificati a seconda delle tematiche care ai lettori del Caffè Geopolitico.

    Affari europei:

    • 23 maggio: la Commissione europea pubblicherà le sue opinioni riguardo alla riforma costituzionale in Polonia
    • 23 maggio: il primo vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans riceve il ministro degli Esteri italiano Paolo Gentiloni
    • 23 maggio: a latere del Consiglio Affari Esteri, si terrà un vertice dei ministri degli Esteri dei paese membri del partenariato orientale
    • 23-24 maggio: in Algeria si terrà il EU-Algeria business forum
    • 24 maggio: si riunisce il Consiglio Affari Generali
    • 25 maggio: L’Alto Rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune Federica Mogherini sarà in visita ufficiale in Messico. Si sposterà poi in Colombia.
    • 25 maggio: si riunisce il Consiglio ECOFIN.

    Russia e Europa dell’Est:

    • 24 maggio: Christine Lagarde, managing director del Fondo Monetario Internazionale, sarà in vista in Kazakhstan
    • 25 maggio: il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov sarà in visita in Ungheria
    • 28 maggio: il presidente russo Vladimir Putin sarà in visita in Grecia

    Asia del Sud:

    • 24-27 maggio: il presidente indiano Pranab Mukherjee sarà in visita in Cina.
      Medioriente
    • 27 maggio: il ministro degli esteri francese Jean-Marc Ayrault sarà in visita in Libano

    Africa:

    • 25-25 maggio: i negoziati di pace per il Burundi riprenderanno ad Arusha, Tanzania.

    [divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

    Per la nostra rassegna, abbiamo consultato per voi le seguenti fonti:

    [one_third]

    Siti di informazione

    • Aljazeera english
    • Anadolu Agency
    • Ansa.it
    • Ansamed.it
    • Arabpress
    • BBC
    • EMM News Explorer
    • EU business.com
    • Euronews
    • Foreign Affairs
    • Foreign Policy
    • IMF direct – IMF blog
    • Kenya News
    • News Brief – emm.newsbrief.eu
    • Reuters
    • Ria Novosti
    • Sustainabledevelopment.un.org
    • The Economist
    • The New York Times
    • The Japan Times
    • Tunisian agency press
    • Washington Post

    [/one_third][one_third]

    Think Tanks

    • Carnagie Europe
    • Chatham House
    • Council on Foreign Relations
    • Horizon-Hozint
    • International Institute for Sustainable Development
    • Il Politico – Politics, Policy, Political News
    • ISN- International Relations and Security Network
    • ISPI
    • Le monde diplomatique
    • National democratic institute- Global elections calendar
    • Project syndacate
    • Stratfor
    • Wilson Center
    • World Affairs
    • World Politics Review
    • World Review

    [/one_third][one_third_last]

    Istituzioni

    • Arab League
    • ASEAN
    • Aviasalon- MAKS 2015
    • Azione esterna – Unione europea
    • Consiglio Europeo
    • European Commission (and DG Trade)
    • European Central Bank
    • FAO
    • Grand Duchy of Luxemburg – Presidency of the Council of the European Union
    • International Monetary Fund
    • Ministry of Defence of Ukraine
    • Ministry of Defence of Russian Federation
    • ONU
    • Parlamento europeo
    • Rappresentanza in Italia Commissione europea
    • UNDA
    • UNRIC

    [/one_third_last]

    [author title=”A cura di Simone Grassi” image=”https://ilcaffegeopolitico.net/wp-content/authors/Simone%20Grassi-207.jpg”]Fiero membro della cosiddetta generazione Erasmus, ho studiato in Italia e in Francia. Sono laureato magistrale in Relazioni Internazionali (Università degli Studi di Milano) e ormai prossimo frequentatore di un Master di ricerca in Economia Politica all’Università di Bristol. Convinto europeista, sono stato stagista alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Oltre all’economia e alla politica internazionale, mi affascina il mondo della cooperazione allo sviluppo, un mondo che ho maggiormente scoperto durante un tirocinio in UNICEF[/author]

    Simone Grassi
    Simone Grassi

    Fiero membro della cosiddetta generazione Erasmus, ho studiato in  Italia e in Francia. Laureato magistrale in Relazioni Internazionali (Università degli Studi di Milano),  frequento  ora un Master di ricerca in Economia Politica all’Università di Bristol. Convinto europeista, sono stato stagista alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Oltre all’economia e alla politica internazionale, mi affascina il mondo della cooperazione allo sviluppo, un mondo che ho maggiormente scoperto durante un tirocinio in UNICEF.

    Ti potrebbe interessareCORRELATI
    Letture suggerite