utenti ip tracking
giovedì 13 Maggio 2021
Home Aree geografiche Africa Sub Sahariana

Africa Sub Sahariana

Siamo nel 2019. L’Africa punta i piedi per terra e chiede di essere riconosciuta come un interlocutore internazionale privilegiato. E ci sta progressivamente riuscendo. A dicembre 2017, nel corso dell’ultimo vertice UE-Africa di Abidjan (Costa d’Avorio) sono emersi alcuni dei temi “caldi”, destinati a modellare il futuro del continente nei prossimi anni: gestione dei flussi migratori – non solo esterni, ma anche interni – e operazioni di controterrorismo. Nonostante la crescente voglia di far sentire la propria voce, o meglio, le “proprie voci”, l’Africa deve, però, fare i conti con alcune emergenze, di carattere politico quanto ambientale. La minaccia più insistente è la crescente radicalizzazione di matrice jihadista, che trova la sua massima espressione in gruppi come Al-Shabaab e Boko Haram. E che ha manifestato tutta la sua violenza distruttiva durante lo scorso anno: la strage di Mogadiscio, nell’ottobre 2017, è stata definita da più parti come il più sanguinoso attacco nella storia dopo l’11 settembre. Un ulteriore elemento di destabilizzazione, negli ultimi mesi, è stato il progressivo crollo di alcuni capisaldi della politica africana. Tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018, infatti, si sono concluse le parabole politiche di José Eduardo Dos Santos (Angola), Robert Mugabe (Zimbabwe) e Jacob Zuma (Sudafrica). Si avvicina la fine di un’epoca, quella degli eredi diretti del colonialismo, che non ha ancora conciso, però, con una presa di coscienza politica tale da riscrivere i destini dei diversi Paesi africani. Quali forme assumerà l’Africa del domani? È ancora difficile dirlo.

A cura di Caterina Pucci con il supporto di Beniamino Franceschini

Ghana Welcomes Twitter

In 3 sorsi - Il CEO di Twitter ha scelto il Ghana come Head Quarter dell’Azienda in Africa, dato l’alto livello di libertà di...

Ciad, la scomparsa di un Presidente

In 3 Sorsi – L’improvvisa scomparsa del Presidente ciadiano Idriss Déby Itno, a un giorno dalla rielezione per il suo sesto mandato, ha gettato...

Africa, cosa si cela dietro al bracconaggio

Analisi - Il mercato di fauna e flora selvatica è a tutti gli effetti un mercato del crimine organizzato che continua a persistere sfruttando...

Le verità sul caso Sankara e il futuro del Burkina Faso

Analisi – Il 13 aprile il tribunale militare di Ouagadougou ha incriminato Blaise Compaoré e altri per l’omicidio di Thomas Sankara, popolare leader socialista...

Il futuro della Guinea tra minerali preziosi e risorse rinnovabili

In 3 Sorsi - Da alcuni anni la Guinea sta elaborando nuove strategie al fine di regolamentare lo sviluppo del settore minerario e idroelettrico....

La Cina in Africa (I) – Il pensiero di Mao, il...

Analisi - Con la nascita della Repubblica Popolare Cinese l'obiettivo principale di Mao Zedong in politica estera fu principalmente quello di porsi come leader indiscusso dei Paesi non allineati. Successivamente questo approccio si...

Zambia, il contrasto all’insicurezza idrica

Caffè Lungo - In Zambia i negativi trend africani in tema di sicurezza idrica giungono all’apice: un Paese minacciato da un periodo di perdurante...

Metropolis – La sete di futuro di Nairobi

Analisi – Priva di acqua e di case, tra criminalità dilagante e una pandemia che sembra difficile da arrestare, Nairobi è in cerca di...

Senegal, le ragioni della crisi democratica

Analisi – Le proteste scoppiate il 3 marzo in molte città del Senegal derivano da un risentimento verso il Governo da tempo diffuso. Le...

Ciad, ucciso il Presidente Idriss Déby

In 3 sorsi - Il Presidente del Ciad, Idriss Déby, è morto per le ferite riportate in un combattimento nel nord del Paese. Una...

Lungo la tratta delle donne dalla Nigeria

Caffè Lungo - La città nigeriana di Benin City è una delle capitali africane del traffico di esseri umani e della prostituzione. Tra le...

Nigeria, meriti e limiti dell’operazione Safe Corridor nella lotta a Boko...

In 3 sorsi - La lotta contro Boko Haram, che va avanti ormai da più di un decennio, si è concentrata principalmente sulla forza...