utenti ip tracking
mercoledì 2 Dicembre 2020
More

    Speciale COVID-19

    Nuova Zelanda: un nuovo Governo e un ritrovato regionalismo

    Caffè Lungo – All’indomani delle elezioni generali del 17 ottobre scorso...

    L’UE unita contro le minacce comuni

    In 3 sorsi - Il 19 novembre si è tenuta la...

    Il secondo lockdown e la frenata dell’economia francese

    In 3 sorsi - L’economia francese, già fortemente provata, vede stime...

    Che cosa succede in Portogallo?

    In 3 sorsi - Tra aumento dei casi di Covid-19, elezioni...

    Per chi suona la campana

    In breve

    Dove si trova

    Puoi leggerlo in 3 min.

    Nella settimana che per le principali organizzazioni internazionali segna la fine dei lavori per la pausa estiva le rotture di Arabia Saudita e Russia con la repressione del regime di Assad rendono la situazione in Siria ancora più drammatica, l’America appena uscita dall’incubo default si trova per la prima volta declassata dalle tanto temute agenzie di rating. E intanto le borse europee viaggiano sempre più in ribasso verso un futuro sempre più incerto. Anche sotto l’ombrellone la campana suona per tutti

    EUROPA – Meeting delicatissimo all’orizzonte in quel di Ginevra dove ogni membro dell’Associazione degli Stati dell’Asia dell’Est (ASEAN) incontrerà cinque potenze nucleari. L’incontro segnerà la fine del periodo di stallo dei negoziati che durava ormai da un decennio

    Lunedì 8 – Riprende il processo all’ex Primo Ministro ucraino Julia Timoshenko accusata di abuso d’ufficio nella fornitura di gas naturale alla Russia a prezzi di favore.

    Lunedì 8 – L’aviazione della Federazione Russa e il Comando di Difesa dello spazio aereo del Nord America (NORAD) condurranno in Alaska un’esercitazione congiunta anti-terrorismo.

    Mercoledì 10 – La portaerei francese di classe Charles De Gaulle lascerà la Libia per fare rotta verso le coste patrie di Tolone dove subirà un complesso processo di manutenzione

    Venerdì 12– I membri dell’Organizzazione del Trattato per la Sicurezza Collettiva si incontreranno ad Astana in Kazakhstan per un meeting informale. Il Presidente russo Medvedev parlerà degli sforzi russi nell’influenzare i processi in corso in Africa e Medio-Oriente. Il 14 e il 15 Agosto il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è atteso in una dacia fuori Mosca per un incontro informale senza ordine del giorno con il Primo Ministro Vladimir Putin

    GRANDE MEDIO-ORIENTE – Venerdì 12 – Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite è convocato per discutere degli sviluppi tragici della situazione in Siria, non è scontato che le recenti aperture  della Russia alla mediazione portino la comunità Internazionale verso misure più concrete delle dichiarazioni di condanna che continuano a riempire inutilmente  le agenzie di stampa.

    Continua il presidio ad oltranza dei manifestanti israeliani a Tel-Aviv, l’unica democrazia mediorientale sembra ormai fiaccata dai continui sacrifici chiesti dal Governo in nome della sicurezza nazionale, ormai ampliamente raggiunta, nonostante le continue frizioni con i territori palestinesi e il confine libanese.

    ASIA – 8-13 Agosto – Continua il mastodontico “war game” dell’esercitazione militare multinazionale in Mongolia soprannominato “Khaan Quest 2011”. Le Forze Armate di Stati Uniti, Cambogia, India, Canada, Giappone, Cina, Singapore e Vietnam sono chiamate a dimostrare la propria efficienza in uno degli scenari più caldi di tutto il globo.

    8-10 Agosto – Incontro tra Capi di Stato laotiani e vietnamiti nel tentativo di migliorare le relazioni bilaterali tra i due paesi.

    AMERICHE – Il Governo Venezuelano ha annunciato la liberazione di migliaia di prigionieri politici di basso profilo per prevenire lo scoppio di proteste di massa nel paese. Il tumore che ha colpito Chávez sembra aver addolcito la stretta del caudillo sul paese che sogna una proprio percorso verso una maggiore libertà d’espressione.

    10-11 AgostoL’Unione degli Stati Sud-Americani terrà un incontro tra i rappresentanti degli Stati membri a Buenos Aires per parlare di previsioni sulla crescita economica della regione e della situazione dei mercati internazionali e dei suoi influssi sul MERCOSUR.

    content_844_2

    Anniversari

    11 Agosto 2003– La NATO prende il comando della forza di peacekeeping in Afghanistan, che diviene la prima grande operazione al di fuori dell'Europa nei suoi 54 anni di storia. A otto anni dal suo inizio la missione stenta ancora a trovare il bandolo della matassa in un’area che appare ormai immune alla stabilità e dove ogni contingente continua a versare quotidianamente il proprio tributo di sangue.

    12 Agosto 1953- L’URSS fa detonare in Kazakhstan la sua prima bomba all’idrogeno, la “Bomba Zar” aveva un potere esplosivo di 57 megatoni pari a 4000 volte quello della bomba che rase al suolo Hiroshima

    Fabio Stella

    redazione@ilcaffegeopolitico.net

    Fabio Stella
    Fabio Stella

    Fresco di laurea in relazioni internazionali, con il sogno della carriera diplomatica nel cassetto, la voglia di nuovo e la curiosità l’hanno spinto per fare le valigie per l’estremo Oriente, da dove non sembra voler più tornare. Autore del “7 giorni in un ristretto” redige per voi il calendario della Comunità Internazionale ogni lunedì anticipandovi curiosità, scandali, intrighi e retroscena della geopolitica in ogni angolo del pianeta. Citazioni altisonanti e frasi ad effetto le sue armi “preferite” insieme all’ambizione di rimanere perennemente in equilibrio sul filo del rasoio delle previsioni “da sfera di cristallo”, con una tazzina di “caffè” rigorosamente “espresso” in mano.

    Ti potrebbe interessareCORRELATI
    Letture suggerite

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci qui il tuo commento
    Inserisci il tuo nome