utenti ip tracking
mercoledì 23 Settembre 2020
More

    Speciale COVID-19

    L’India e l’emergenza coronavirus

    In 3 sorsi - Oggi l'India è tra le...

    Contagi, proteste e maltempo: i tanti guai della Corea del Sud

    In 3 sorsi - Il coronavirus sembra aver esacerbato...

    Il SURE dell’Unione europea a sostegno dell’occupazione

    In 3 Sorsi – La Commissione europea ha formalizzato...

    Il lungo inverno di Melbourne

    Analisi - Secondo appuntamento con un "Caffè agli antipodi"....

    L’anno che verrà

    In breve

    Dove si trova

    Puoi leggerlo in 1 min.

    Un augurio, un grazie, e l’annuncio delle prossime, grandi novità: il saluto di fine anno della redazione del Caffè

     

    Cominciamo dagli auguri: buon Natale, da tutti noi del Caffè Geopolitico! Anche noi, come tutti, ci prendiamo qualche giorno di festa. Non saremo però del tutto a riposo: e in poche righe, oltre agli auguri ne approfittiamo anche per alcune “comunicazioni di servizio”. Vogliamo quindi condividere con voi i preparativi per la grande novità del 2013: un sito completamente nuovo, pieno di novità sotto tutti i punti di vista. Siamo in piena fase di test, e fra poco tempo inizieremo il “lancio pubblicitario” e il countdown. Sarà questo un “regalo di Natale” un po’ ritardatario per ciascuno dei nostri lettori, una comunità che nel corso del 2012 è aumentata fortemente. Vi ringraziamo per averci accompagnati lungo tutto l’anno, compreso questo mese di dicembre in cui siamo stati un po’ meno presenti, proprio per questi lavori sul sito che vi abbiamo raccontato poco fa. Il 2012 è stato un anno decisamente intenso, e abbiamo cercato di raccontarvi e spiegarvi diversi tra gli scenari più importanti e intricati delle varie aree/continenti, cercando di utilizzare uno stile e un linguaggio che fossero quanto più possibile comprensibili a tutti: le analisi recentemente proposte in 10 punti o con cinque domande e cinque risposte vanno esattamente in questa direzione.

     

    content_1299_2

    Il 2013 avrà grandi novità anche in termini di contenuti, ma cercheremo anche di rispettare la tradizione del Caffè, sin dalle prime battute: come negli ultimi anni, nel mese di gennaio zaino in spalla, pronti a partire con l’edizione 2013 de “Il Giro del Mondo in 30 Caffè”, l’esclusivo outlook del Caffè che in trenta puntate circa vi accompagnerà nelle principali aree del mondo dove è a nostro avviso importante puntare l’obiettivo, raccontando e spiegando le situazioni che si stanno vivendo e i possibili scenari. Sarà solo l’inizio di un anno pieno di novità, da vivere insieme. E dunque adesso passate un buon Natale, fate festa ed abbuffatevi. Dopo le grandi mangiate, da Natale a Capodanno, serve sempre un ottimo Caffè: e per quello non preoccupatevi, ci pensiamo noi. Ancora un mondo di auguri!

     

    Alberto Rossi

    redazione@ilcaffegeopolitico.net

    Alberto Rossi
    Alberto Rossi

    Classe 1984, laureato nel 2009 in Scienze delle Relazioni Internazionali e dell’Integrazione Europea all’Università Cattolica di Milano (Facoltà di Scienze Politiche). La mia tesi sulla Seconda Intifada è stata svolta “sul campo” tra Israele e Territori Palestinesi vivendo a Gerusalemme, città in cui sono stato più volte, che porto nel cuore e in cui andrei domani a vivere (e sì, sembra assurdo, ma anche mia moglie Cristina verrebbe di corsa con me. Nostra figlia Anita invece, nata a maggio 2015, ancora non ci ha detto cosa ne pensa). Vivo a Milano, dopo 28 anni di Brianza, e sono Responsabile Marketing della Fondazione Italia Cina e analista del CeSIF (Centro Studi per l’Impresa della Fondazione Italia Cina). Tra le mie passioni, il calcio (portiere, allenatore, tifoso), la politica, i libri di Giovannino Guareschi, i giochi di magia, il teatro, la radio. Già, la radio: nel 2009 conducevo un programma di esteri su Bmradio.it, e con alcuni amici/colleghi appassionati di geopolitica e relazioni internazionali ci siamo detti: la radio non basta, dovremmo inventarci qualcosa di più per parlarne… Ecco, Il Caffè Geopolitico, di cui sono Presidente, è nato più o meno così.

    Articolo precedenteHere to stay
    Articolo successivoRisiko 2013

    Ti potrebbe interessareCORRELATI
    Letture suggerite

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci qui il tuo commento
    Inserisci il tuo nome