sabato, 9 Dicembre 2023

Associazione di Promozione Sociale | Rivista di politica internazionale

Giorgio Napolitano e la sua politica estera

In breve

  • Il Presidente emerito Giorgio Napolitano è deceduto il 22 settembre 2023, è stato l’11° Presidente della Repubblica, il primo eletto per due mandati consecutivi.
  • Nel 2015, alla fine del suo mandato, la nostra redazione aveva preparato un ebook che ripercorreva la sua politica estera.
  • Vi riproponiamo questo nostro lavoro, disponibile gratuitamente per tutti.

Dove si trova

Ascolta l'articolo

Prima di iniziare...

Il Caffè Geopolitico è gratuito da sempre e lo rimarrà anche in futuro. Non usiamo pubblicità, ma esistiamo grazie ai nostri sostenitori. Se ti è utile quello che facciamo, iscriviti!

Giorgio Napolitano è stato l’11º Presidente della Repubblica Italiana, dal 15 maggio 2006 al 14 gennaio 2015, il primo eletto per due mandati consecutivi. Il Presidente emerito è deceduto il 22 settembre 2023.

Nel 2015, alla fine del suo mandato, la nostra redazione aveva preparato un ebook che ripercorreva la sua politica estera. Vi riproponiamo questo nostro lavoro, anche come tributo a un Presidente che molto si è speso in politica estera a tutela del Paese.

L’ebook è disponibile gratuitamente per i soci, i collaboratori e i sottoscrittori. Per gli altri lettori è possibile scaricarlo gratuitamente semplicemente registrandosi.

Nell’arco dei nove anni al Quirinale, Napolitano ha rafforzato il proprio prestigio internazionale, spesso rappresentando un punto di riferimento all’estero in periodi di grave crisi politica interna. Il dibattito italiano sulla politica globale, già ridotto al minimo, ha subìto infatti un’ulteriore ridimensionamento sotto le spinte dell’emergenza economica.

Allo stesso tempo, tuttavia, fuori dai confini si alternavano nei confronti dell’Italia dubbi sulla tenuta dell’ordinamento e pressioni per imboccare strade talvolta predeterminate.

Ampliando il proprio ruolo Napolitano ha cercato di porsi quale interlocutore sicuro, sia per la stabilità e la lunghezza del mandato presidenziale, sia grazie al riconoscimento internazionale già acquisito nell’arco del tempo, al netto di una classe politica che non riusciva a fornire garanzie all’immagine dell’Italia.

Redazione
Redazionehttps://ilcaffegeopolitico.net

Il Caffè Geopolitico è una Associazione di Promozione Sociale. Dal 2009 parliamo di politica internazionale, per diffondere una conoscenza accessibile e aggiornata delle dinamiche geopolitiche che segnano il mondo che ci circonda.

Ti potrebbe interessare
Letture suggerite