utenti ip tracking
venerdì 18 Settembre 2020
More

    Speciale COVID-19

    Contagi, proteste e maltempo: i tanti guai della Corea del Sud

    In 3 sorsi - Il coronavirus sembra aver esacerbato...

    Il SURE dell’Unione europea a sostegno dell’occupazione

    In 3 Sorsi – La Commissione europea ha formalizzato...

    Il lungo inverno di Melbourne

    Analisi - Secondo appuntamento con un "Caffè agli antipodi"....

    Il Cile tra virus e nuovo patto sociale

    In 3 Sorsi – Il Cile si sta avviando...

    In breve

    Dove si trova

    Puoi leggerlo in 1 min.

    Lunedì 16 Maggio 2016 sera, presso la sala Agorà della Parrocchia di Padulle (Comune di Sala Bolognese, vicino a Bologna) abbiamo parlato di migrazioni: origine, dinamiche, rotte, sfide.

    Lunedì 16 Maggio 2016 sera, presso la sala Agorà della Parrocchia di Padulle (Comune di Sala Bolognese, vicino a Bologna) il nostro Responsabile Scientifico Lorenzo Nannetti ha tenuto la conferenza “Popoli alla deriva”, riguardo le principali dinamiche migratorie oggi in atto verso l’Europa: rotte, traffici, sfide odierne e future.

    Una platea di 80 persone ha ascoltato attivamente l’incontro che ha visto l’esposizione e l’approfondimento del tema migrazioni che il Caffè Geopolitico ha affrontato varie volte nei suoi articoli: la situazione nei Paesi di origine dei migranti (dalla Siria, la cui situazione è stata brevemente delineata, alle dinamiche africane tra conflitti, governi inefficienti, cambiamento climatico e sfide demografiche e di sviluppo economico), le principali rotte migratorie e come funzionino i traffici, la questione delle missioni navali nel Mediterraneo.

    E’ stato anche affrontata la questione dell’integrazione e delle problematiche connesse con un particolare focus nello spiegare le principali dinamiche di radicalizzazione dei giovani islamici, mostrando quindi come l’equazione migrazione=terrorismo sia errata e spesso ci faccia chiudere gli occhi rispetto alle più complesse dinamiche di integrazione sociale e culturale sul breve e lungo periodo.

    Una corposa sessione di domande e risposte di oltre un’ora, a testimonianza del grande interesse suscitato dall’esposizione, ha permesso di approfondire alcune tematiche connesse, in particolare la situazione mediorientale (origine delle Primavere Arabe, sfide diplomatiche e internazionali per raggiungere accordi di pace, il ruolo di vari attori regionali e internazionali come Russia, Turchia, Iran, Arabia Saudita, Europa, USA…) e le sfide dell’integrazione.

    Di seguito alcune fotografie della bellissima serata.

    [box type=”shadow” align=”aligncenter” class=”” width=””]Un chicco in più

    Si ringrazia Don Paolo Marabini, parroco di Padulle, che ha organizzato la serata per l’opportunità e la gentilissima ospitalità, e grazie a tutti coloro che l’hanno resa possibile! A breve pubblicheremo anche un video della serata![/box]

    Lorenzo Nannetti

    Nato a Bologna nel 1979, appassionato di storia militare e wargames fin da bambino, scrivo di Medio Oriente, Migrazioni, NATO, Affari Militari e Sicurezza Energetica per il Caffè Geopolitico, dove sono Senior Analyst e Responsabile Scientifico, cercando di spiegare che non si tratta solo di giocare con i soldatini. E dire che mi interesso pure di risoluzione dei conflitti… Per questo ho collaborato per oltre 6 anni con Wikistrat, network di analisti internazionali impegnato a svolgere simulazioni di geopolitica e relazioni internazionali per governi esteri, nella speranza prima o poi imparino a gestire meglio quello che succede nel mondo. Ora lo faccio anche col Caffè dove, oltre ai miei articoli, curo attività di formazione, conferenze e workshop su questi stessi temi.

    Ti potrebbe interessareCORRELATI
    Letture suggerite

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci qui il tuo commento
    Inserisci il tuo nome