utenti ip tracking
martedì 2 Marzo 2021

La rassegna del Caffè 27 novembre 2017

In breve

Dove si trova

La rassegna del Caffè – La rassegna giornaliera con i consigli della nostra redazione

Buon inizio di settimana a tutti, anche oggi eccovi le letture più interessanti consigliate dai nostri coordinatori.

NORD AMERICA

Donald Trump ha scatenato l’Arabia Saudita che Washington ha sempre voluto e temuto: non più timorosa e incapace di agire nella regione ma propositiva e proattiva. Forse troppo. Ne parla Foreign Policy.

EUROPA

L’ Olanda, nonostante non abbia un governo in carica per gli affari correnti dal marzo di quest’anno, prospera. Bloomberg spiega il perché.

RUSSIA E CIS

La recente marcia ultranazionalista in Polonia ha scioccato l’Europa, ma è lo scontro tra Russia e Ucraina nel Donbass a rappresentare il maggiore polo di attrazione dei neofascisti del Vecchio Continente. The Real News ha intervistato il giornalista Lev Golinkin sull’estremismo di destra e il suo ruolo nel conflitto ucraino.

ASIA

La preoccupante islamizzazione politica della Malesia è frutto della crescente influenza religiosa e economica dell’Arabia Saudita su Kuala Lumpur. Asia Times indaga i legami ambigui del Governo di Najib Razak con Riyadh e i loro effetti sulla fragile democrazia malese.

MEDIO ORIENTE E NORD AFRICA

Dal prossimo anno l’Arabia Saudita si aprirà al turismo. Nuova svolta in un Regno che sta cercando di cambiare sempre più il proprio volto. Lo riporta la CNN.

AMERICA LATINA

Il 77enne Temer deve fare i conti anche con la sua salute. É ricoverato in ospedale per rimuove le ostruzioni al sistema cardio circolatorio. Il resconto di Valor Economico.

AFRICA

Africa is a Country ci racconta Paul Biya, longevissimo Presidente del Camerun. Quali sfide dovrà affrontare per essere rieletto in una nazione divisa da un conflitto storico linguistico tutt’altro che trascurabile?

AMBIENTE 

Proyect Syndicate indica la via più efficace per contrastare l’emergenza clima: una diversa gestione della terra. Coinvolte agricoltura, pastorizia e in generale la gestione del suolo.

A cura di Alberto Assouad

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]Un chicco in più

Le altre rassegne del caffè

[/box]

Alberto Assouad

Nato a Roma nel 1993 ma vivo a Milano da sempre. Mio padre è un romano acquisito ma nato a Aleppo. Sarà a causa di questa eredità siriana che oggi mi interesso particolarmente di studi mediorientali e terrorismo. Ho una personalità particolarmente ossessiva che nel tempo mi ha portato ad approfondire e dedicarmi a materie e attività estremamente diverse tra loro. Sono laureato in Architettura al Politecnico di Milano ma in questo momento sto concludendo un master in Relazioni Internazionali e tra poco incomincerò la magistrale di Politiche Europee ed Internazionali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ho un oscuro passato da cinefilo accanito, particolarmente attento al cinema etnografico e documentaristico, mentre una delle mie più grandi passioni attuali è la fotografia, meglio se analogica. Sono anche un giocoliere! Il filo rosso che in qualche modo collega da sempre tutti i miei interessi è il viaggio: a fatica riesco a rimanere fermo a Milano per più di un mese di fila. Non è difficile capire perché Hemingway sia il mio scrittore preferito.

Ti potrebbe interessareCORRELATI
Letture suggerite