utenti ip tracking
domenica 24 Gennaio 2021

Speciale COVID-19

La pandemia sommersa: Covid-19 e disuguaglianze di genere nell’Africa subsahariana

In 3 sorsi - Da quando l’epidemia si è abbattuta anche...

L’emergenza sanitaria in Russia e il rischio di Putin

In 3 sorsi – La pandemia di Covid-19 sta mettendo in...

Corea del Sud, un Governo tra pandemia e riforma sanitaria

In 3 sorsi - I casi giornalieri di coronavirus in Corea...

Le elezioni parlamentari in Romania

In 3 sorsi - Tra pandemia da coronavirus e instabilità politica,...

La rassegna del Caffè 19 Marzo 2018

In breve

Dove si trova

La rassegna del Caffè – La rassegna giornaliera con i consigli della nostra redazione

Buon lunedì! Ecco qui la nostra rassegna stampa quotidiana con i migliori pezzi segnalati dai nostri coordinatori.

NORDAMERICA

Dopo aver licenziato McCabe ora Trump sembra puntare al Procuratore speciale Mueller. Da Politico.

AMERICA LATINA

La Folha de Sao Pauolo torna sull’omicidio di Marielle Franco, definendola come una rara figura che riusciva a coniugare rappresentanza politica e sociale. Pare sia stata uccisa da proiettili in dotazione alle forze dell’ordine.

AFRICA

Articolo ironico e provocatorio su “come essere un buon africano”. Apparso inizialmente su The Africa Report (in Italia pubblicato e tradotto su Internazionale).

RUSSIA E CIS

La Russia non rimpiange l’ex Segretario di Stato americano Rex Tillerson e spera di avviare un rapporto più costruttivo con il suo successore Mike Pompeo. Dal Moscow Times.

EUROPA

La Repubblica Ceca è alle prese con una vicenda spinosa, che coinvolge anche il tema dell’influenza cinese in Europa. Foreign Policy ci spiega di cosa si tratta.

ASIA

South Asia Monitor ha intervistato Sergio Arispe Barrientos, nuovo ambasciatore della Bolivia in India. Barrientos spera di rafforzare la cooperazione bilaterale tra i due Paesi e auspica un maggiore ruolo di Delhi in America Latina.

AMBIENTE

Secondo la BBC i cambiamenti climatici hanno da sempre influenzato i comportamenti degli esseri umani. Addirittura pare che l’Homo sapiens della Rift Vally, nella zona di Olorgesailie nel Kenya meridionale, abbia accelerato taluni comportamenti sociali grazie al climate change dell’epoca. Da una serie di papers apparsi oggi su Science.

A cura di Alberto Assouad

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]Un chicco in più

Le altre rassegne del Caffè

[/box]

Ti potrebbe interessareCORRELATI
Letture suggerite