utenti ip tracking
mercoledì 23 Settembre 2020
More

    Speciale COVID-19

    L’India e l’emergenza coronavirus

    In 3 sorsi - Oggi l'India è tra le...

    Contagi, proteste e maltempo: i tanti guai della Corea del Sud

    In 3 sorsi - Il coronavirus sembra aver esacerbato...

    Il SURE dell’Unione europea a sostegno dell’occupazione

    In 3 Sorsi – La Commissione europea ha formalizzato...

    Il lungo inverno di Melbourne

    Analisi - Secondo appuntamento con un "Caffè agli antipodi"....

    La mano de Dios sul Mondiale

    In breve

    Dove si trova

    Puoi leggerlo in 1 min.

    Dopo Inghilterra e Spagna è l'Argentina di Diego Armando Maradona la favorita per la conquista del mondiale Sud Africano. Nonostante qualche eccellente esclusione, sono tantissime le stelle al servizio dell''ex Pibe de Oro il quale si candida ad essere, nel bene e nel male, uno dei maggiori protagonisti di questa avventura mondiale.

    IL PAESE

    Buenos Aires può finalmente tornare a sorridere. Dopo anni di grave crisi economica, il Prodotto Interno Lordo del paese è tornato stabilmente a crescere. Rispetto ai confinanti paesi sudamericani, il Brasile rimane il paese con il più alto PIL (1.574,04 miliardi di dollari) seguito a ruota dal Venezuela e dall’Argentina che comunque si attesta in terza posizione. Dopo il gravissimo crack finanziario del 2001, che creò un buco nero di oltre 100 miliardi di dollari, l'economia del paese è dunque tornata a girare. Tuttavia permangono alcuni problemi di rilievo come ad esempio un deficit pubblico cronico che nessuna amministrazione è riuscito a ripianare.

    Attualmente, anche attraverso alcune misure a sorpresa ed a volte impopolari, la presidentessa argentina Cristina Elisabet Fernández de Kirchner, dal 2007 al comando della nazione, sta provando a trovare una soluzione per l'economia del paese.

    Redazione
    Redazionehttps://ilcaffegeopolitico.net

    Il Caffè Geopolitico è una Associazione di Promozione Sociale. Dal 2009 parliamo di politica internazionale, per diffondere una conoscenza accessibile e aggiornata delle dinamiche geopolitiche che segnano il mondo che ci circonda.

    Ti potrebbe interessareCORRELATI
    Letture suggerite

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci qui il tuo commento
    Inserisci il tuo nome