utenti ip tracking
sabato 15 Agosto 2020
More

    Speciale COVID-19

    Xenofobia e Covid-19 (II): sinocentrismo e razzismo

    Analisi - Se è vero che all’estero le comunità...

    Bielorussia, la “vittoria” vuota di Lukashenko

    Analisi – Secondo i dati ufficiali, il Presidente bielorusso...

    È arrivato il cigno nero?

    Editoriale -  A gennaio avevamo provato a descrivere come...

    Chicchi di 2013: Asia

    In breve

    Dove si trova

    Puoi leggerlo in 1 min.

    Prosegue il nostro racconto del 2013: eccovi la nostra “selezione asiatica”. Alcuni dei contributi più rilevanti dei nostri autori… dalla Cina al Myanmar, dall’India all’Afghanistan, l’Asia spiegata in alcune delle sue dinamiche più delicate. 

    Come è facile immaginare, è la Cina a trovare maggiore spazio tra i nostri articoli: il 2013 di Pechino ci ha raccontato davvero parecchio. Non è certo una novità, ma proprio per questo è importante prestare sempre molta attenzione alle mosse del principale attore asiatico. Vedrete infatti che la Cina è parte anche delle dinamiche di diversi dei Paesi di cui vi abbiamo parlato: Pakistan e Myanmar per esempio. Abbiamo anche parlato di India, con un trittico di articoli sui suoi rapporti con il continente africano… rapporti sempre crescenti e sempre più intrecciati. Non abbiamo tralasciato anche uno dei focolari di conflitto più caldo: Afghanistan e Pakistan si preparano infatti ad un 2014 cruciale… vi abbiamo anticipato qualcosa anche noi. Buona lettura!

    Redazione
    Redazionehttps://ilcaffegeopolitico.net

    Il Caffè Geopolitico è una Associazione di Promozione Sociale. Dal 2009 parliamo di politica internazionale, per diffondere una conoscenza accessibile e aggiornata delle dinamiche geopolitiche che segnano il mondo che ci circonda.

    Ti potrebbe interessareCORRELATI
    Letture suggerite