utenti ip tracking
sabato 6 Marzo 2021

La rassegna del Caffè 22 novembre 2017

In breve

Dove si trova

La rassegna del Caffè – La rassegna giornaliera con i consigli della nostra redazione

Buon marcoledì, puntuale anche sta sera la rassegna del Caffè.

NORD AMERICA

Come riportato dall’Associated Press la Corea del Nord torna nella lista degli Stati sponsor del terrorismo americana. Ciò comporterà la probabile imposizione di nuove sanzioni soprattutto contro membri dell’élite nordcoreana, aumentando la pressione al fine di denuclearizzare la penisola.

EUROPA

Josef Joffe, coeditore di Die Zeit, sostiene, in un articolo per Politico Europe, che il collasso dei negoziati per la formazione del nuovo Governo tedesco rappresenta l’inizio della fine dell’era di Angela Merkel.

RUSSIA E CIS

Bloomberg usa il caso di Alexei Kulikov, piccolo banchiere moscovita condannato per frode, per raccontare il complesso fenomeno del riciclaggio di fondi illeciti e denaro sporco nella Russia di Putin.

ASIA

Il viaggio imminente di Papa Francesco in Myanmar e Bangladesh potrebbe essere uno dei più difficili del suo pontificato. Il National Catholic Reporter ci spiega perché.

MEDIO ORIENTE E NORD AFRICA

Ha’aretz ci informa che in Israele anche i Laburisti, guidati da Aviray Gabbay, sono propensi all’espulsione dei richiedenti asilo africani. Non sembrerebbe strano, se non fosse che la loro posizione è sempre stata opposta

AMERICA LATINA

Tra pochi mesi si vota per le presidenziali in Messico ed il presidente Pena Nieto, mai troppo amato, vede risalire la fiducia nei suoi confronti dopo il sisma. Ce ne parla El Universal.

AFRICA

Ancora Zimbabwe: Al Jazeera raccoglie le reazioni del mondo alla fine dell’era Mugabe.

AMBIENTE 

Il Portogallo non esclude di razionalizzare l’acqua. La siccità estiva ha compromesso le riserve e si fanno i conti di quanto dovrà piovere il mese prossimo per reintegrarle. Ma ciò potrebbe succedere anche altrove. Il racconto di Diàrio de Noticias.

A cura di Alberto Assouad

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]Un chicco in più

Le altre rassegne del caffè

[/box]

Alberto Assouad

Nato a Roma nel 1993 ma vivo a Milano da sempre. Mio padre è un romano acquisito ma nato a Aleppo. Sarà a causa di questa eredità siriana che oggi mi interesso particolarmente di studi mediorientali e terrorismo. Ho una personalità particolarmente ossessiva che nel tempo mi ha portato ad approfondire e dedicarmi a materie e attività estremamente diverse tra loro. Sono laureato in Architettura al Politecnico di Milano ma in questo momento sto concludendo un master in Relazioni Internazionali e tra poco incomincerò la magistrale di Politiche Europee ed Internazionali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ho un oscuro passato da cinefilo accanito, particolarmente attento al cinema etnografico e documentaristico, mentre una delle mie più grandi passioni attuali è la fotografia, meglio se analogica. Sono anche un giocoliere! Il filo rosso che in qualche modo collega da sempre tutti i miei interessi è il viaggio: a fatica riesco a rimanere fermo a Milano per più di un mese di fila. Non è difficile capire perché Hemingway sia il mio scrittore preferito.

Ti potrebbe interessareCORRELATI
Letture suggerite