giovedì, 13 Giugno 2024

APS | Rivista di politica internazionale

giovedì, 13 Giugno 2024

"L'imparzialità è un sogno, la probità è un dovere"

Associazione di Promozione Sociale | Rivista di politica internazionale

Le nomine di Putin: efficienza militare e fedeltà

In 3 sorsi – Il Presidente russo Vladimir Putin ha recentemente nominato Andrey Belousov nuovo Ministro della Difesa, sostituendo Sergei Shoigu dopo oltre un decennio di servizio. Questa mossa mira a migliorare l’efficienza militare e produttiva, garantendo al contempo la stabilità economica e politica della Russia.

1. CAMBIO ALLA DIFESA

Il 12 maggio Vladimir Putin ha nominato Andrey Belousov come nuovo Ministro della Difesa, sostituendo Sergei Shoigu dopo dodici anni di servizio. Shoigu è stato assegnato al Consiglio di Sicurezza della Russia, prendendo il posto di Nikolai Patrushev, uno degli associati più stretti di Putin. Questa decisione fa parte di un più ampio rimpasto di Governo avvenuto dopo l’inizio del quinto mandato presidenziale di Putin, inaugurato il 7 maggio. Belousov, con un solido background economico, è stato scelto per portare un approccio più tecnocratico alla gestione della difesa, in linea con la strategia economica del Governo russo.

Embed from Getty Images

Fig. 1 – Il Segretario del Consiglio di Sicurezza Sergei Shoigu (a sinistra) e il nuovo Ministro della Difesa russo Andrey Belousov partecipano a una riunione con Putin e i leader militari a Mosca, 15 maggio 2024

2. LE ALTRE NUOVE NOMINE

Oltre a Belousov, altre nomine chiave includono Denis Manturov, ex Ministro dell’Industria e del Commercio, come primo Vice Primo Ministro, e Boris Kovalchuk e Dmitry Patrushev, figure vicine a Putin, rispettivamente come capo della Camera dei Conti e Vice Primo Ministro. Questi ultimi sono considerati anche potenziali successori di Putin, rafforzando ulteriormente la sua influenza politica. Manturov, noto per il suo impegno nella produzione militare, rappresenta un elemento di continuità nella politica industriale militare della Russia.

Embed from Getty Images

Fig. 2 – Denis Manturov, nuovo Vice Primo Ministro

3. QUALI EFFETTI AVRANNO I NUOVI ARRIVI?

La nomina di Belousov è vista come un tentativo di aumentare la produzione militare e migliorare l’allineamento del complesso militare-industriale con l’economia russa. La sua esperienza come gestore economico, unita alla sua propensione per una politica industriale statalista, potrebbe portare a una gestione più efficiente del bilancio della difesa e a un ridimensionamento della corruzione. Sebbene questo cambiamento non influirà immediatamente sulla strategia russa in Ucraina, potrebbe portare a miglioramenti operativi a medio e lungo termine. Tuttavia, l’obiettivo di Putin rimane quello di mantenere il controllo politico interno, evitando destabilizzazioni tra i suoi alleati e sostenitori.

Redazione Il Caffè Geopolitico – Con ausilio di Intelligenza Artificiale

Red Square, Moscow” by Emanuele Colombo is licensed under CC BY-NC-SA

Dove si trova

Perchè è importante

  • La nomina di Andrey Belousov riflette un cambiamento strategico nell’approccio russo alla gestione della difesa.
  • Le nuove nomine rafforzano la lealtà politica interna a Putin, consolidandone il potere.
  • Le modifiche mirano anche a migliorare l’efficienza nella produzione militare, cruciale per il futuro della Russia.

Vuoi di più? Iscriviti!

Scopri che cosa puoi avere in più iscrivendoti

Redazione
Redazionehttps://ilcaffegeopolitico.net

Il Caffè Geopolitico è una Associazione di Promozione Sociale. Dal 2009 parliamo di politica internazionale, per diffondere una conoscenza accessibile e aggiornata delle dinamiche geopolitiche che segnano il mondo che ci circonda.

Ti potrebbe interessare