utenti ip tracking
sabato 31 Ottobre 2020
More

    Speciale COVID-19

    Lezioni dalla pandemia: il Caffè al Festival di Laterza

    Il Caffè Geopolitico è ospite al festival Laterza Agorà, per...

    Che cosa succede in Svizzera?

    In 3 sorsi - Stretta tra emergenza sanitaria e...
    Home Gli speciali La Cina e i suoi vicini

    La Cina e i suoi vicini

    Nei primi anni novanta, la distensione internazionale seguita alla fine della Guerra fredda e dell’ordine mondiale bipolare, all’indomani del collasso dell’Unione Sovietica, ha favorito l’affermazione di nuovi poli economici ed industriali.
    Lo scacchiere geopolitico del sud-est asiatico, da teatro di confronto ostile dei blocchi, sovietico e atlantico, è divenuto il nucleo focale degli interessi strategici della nuova potenza economica mondiale, la Cina.
    È in Asia sud-orientale, che la Cina considera da sempre una propria zona di influenza, che si gioca la competizione con i Paesi più forti della regione, Giappone e India.
    È a partire dall’Asia sud-orientale che la Cina consolida il suo progetto di ascesa pacifica e la sua strategia di sviluppo economico, ed è in questa regione che la Cina esercita il proprio soft power, facendo leva sullo storico retroterra culturale, con l’ambizione di riconquistare il suo tradizionale ruolo di tutore degli equilibri e della sicurezza regionale.
    Il Caffè Geopolitico si propone di approfondire l’analisi dell’espansione dell’influenza cinese nei confronti dei suoi “vicini minori” facendo emergere gli interessi strategici, gli orientamenti geopolitici, geoeconomici e geoenergetici che condizionano le dinamiche politiche della regione.
    Attraverso articoli e interviste esamineremo il progetto strategico cinese, le relazioni con i Paesi vicini e con le organizzazioni regionali.

    La situazione a Hong Kong dopo l’arresto di Jimmy Lai

    In 3 sorsi - Dopo l’arresto avvenuto nei giorni scorsi del magnate Jimmy Lai, le proteste a Hong Kong si sono ulteriormente...

    Cina e India: de-escalation o escalation?

    In 3 sorsi - Dopo l’incidente di frontiera a Galwan tra India e Cina, il più grave da circa mezzo secolo, i...

    La Cina tra “cigni neri” e “rinoceronti grigi”

    Analisi - Il 30 gennaio 2020 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato la Covid-19 emergenza sanitaria globale. Qual è stata la risposta...

    Coronavirus in Russia: giallo sui contagi e picco ancora lontano

    Boom di contagiati in Russia, nonostante il giallo sul numero totale. A Mosca, preoccupa la capienza degli ospedali, ma il sindaco Sobyanin tranquillizza la popolazione, mentre Putin chiede misure sempre più stringenti per muoversi in città.

    Fragili equilibri: Cina e Indonesia nel Mar Cinese Meridionale

    In 3 sorsi - Le ultime tensioni nel Mar Cinese Meridionale destano certamente qualche preoccupazione vista la pronta reazione indonesiana e il...

    A Taiwan si esulta, ma sarà vera gloria?

    La vittoria elettorale della candidata del Partito Progressista democratico è andata oltre ogni previsione. Taiwan si avvia così verso la realizzazione di una compiuta democrazia, sostenuta da vivaci segnali di ripresa economica. Su queste positive aspettative aleggia l’ombra del principio dell’Unica Cina con le sue distopie.

    L’orrore di Nanchino tra Cina e Giappone

    Ristretto - 13 dicembre 1937: la città di Nanchino, capitale della Repubblica di Cina, cade nelle mani delle truppe giapponesi. Nelle settimane...

    Hong Kong, Pechino e la formula della discordia

    In 3 sorsi - Le manifestazioni di Hong Kong non si arrestano, determinando una impasse per la Cina dalla quale Pechino...

    La comunità internazionale si mobilita per lo Xinjiang

    In 3 sorsi - Da anni il Governo centrale di Pechino sta cercando di sinizzare la regione dello Xinjiang, impiegando metodi coercitivi...

    Xi Jinping a Pyongyang: una nuova intesa con Kim?

    In 3 sorsi – Lo scorso 20 giugno il Presidente Xi Jinping ha messo piede in terra nordcoreana. Pechino è preoccupata della...

    La Cina imbottigliata nella plastica

    Analisi- La gestione dei rifiuti rappresenta oggi una delle problematiche più urgenti da dover risolvere a livello mondiale. Il recente bando imposto...

    Il terzo incomodo: il Vietnam e la guerra commerciale Cina-USA

    in 3 sorsi – Ogni anno i principali indicatori economici dei paesi asiatici mostrano indici positivi e in costante crescita: il 2018 ha visto in particolare il tasso di crescita del PIL vietnamita raggiungere il 7,08%, superiore a quello cinese, fermo al 6,6%. Dal 1990, la Cina registra per la prima volta un tasso di…