utenti ip tracking
venerdì 10 Luglio 2020
More

    Speciale COVID-19

    Serbia: si salvi chi può

    Analisi - Le elezioni parlamentari e quelle per il...

    La crisi nel Messico di AMLO minaccia Trump

    In 3 sorsi – L’epidemia di Covid-19 sta facendo...

    Bukele e la libertà ai tempi del virus

    In 3 Sorsi – In El Salvador l’emergenza sanitaria...

    La Germania post Covid-19

    In 3 Sorsi - Chi potrebbe guidare la Germania...

    La rassegna del Caffè 20 novembre 2017

    In breve

    Dove si trova

    Puoi leggerlo in 1 min.

    La rassegna del Caffè – La prima rassegna giornaliera con i consigli della nostra redazione

    Buon inizio settimana a tutti! Una grande novità: da oggi la rassegna del Caffè sarà più snella, ma avrà cadenza giornaliera e recupererà la sezione Medio Oriente e Nord Africa.

    NORD AMERICA

    Controllare l’uso di Twitter da parte di Trump sembra impossibile. Da Politico.

    EUROPA

    Secondo Politico Europe, il fallimento delle trattative per la formazione del nuovo Governo tedesco fa emergere lo spettro di nuove elezioni. La strada di Angela Merkel per tornare al cancellierato si fa più stretta.

    RUSSIA E CIS

    Le prossime elezioni presidenziali in Russia dovrebbero vedere una facile riconferma di Vladimir Putin alla guida del Paese. Ma ci sono parecchie speculazioni su chi sarà il suo nuovo Premier, vista la crescente impopolarità dell’attuale Primo Ministro Dmitri Medvedev. Su bne IntelliNews Mark Galeotti fa il punto della situazione.

    ASIA

    Forbes Italia ci propone un’interessante panoramica sulla transizione economica cinese, analizzando i possibili effetti non solo per la Cina ma per l’Asia intera. Tra trappola del reddito medio e scenari finanziari.

    MEDIO ORIENTE E NORD AFRICA

    Un interessante articolo per The Wall Street Journal sulle speranze di costruire una reale democrazia in uno Stato colpito da più parti, a volte autoaffondato, ma ancora pieno di potenzialità e aperture.

    AMERICA LATINA

    Valor Economico ci fa comprendere che la campagna elettorale è iniziata in Brasile e durerà un anno; Lula difende il Pt ed il candidato della destra evangelica, Bolsonaro.

    AFRICA

    Dopo aver rifiutato di rassegnare le dimissioni, nella notte Mugabe sembra aver accettato i termini della fine del mandato. Ce ne parla CNN Africa.

    A cura di Alberto Assouad

    [box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]Un chicco in più

    La rassegna del Caffè 17 novembre 2017

    La rassegna del Caffè 10 novembre 2017

    La rassegna del Caffè 3 novembre 2017

    La Rassegna del Caffè 27 ottobre 2017

    La Rassegna del Caffè 20 Ottobre 2017

    La rassegna del Caffè 13 ottobre 2017

    La rassegna del Caffè 6 ottobre 2017

    La rassegna del Caffè 29 settembre 2017

    La rassegna del Caffè 22 settembre 2017

    La rassegna del Caffè 15 settembre 2017

    La rassegna del Caffè 8 settembre 2017

    La rassegna del Caffè 1 settembre 2017

    La rassegna del Caffè 11 agosto 2017

    La rassegna del Caffè 4 agosto 2017

    La rassegna del Caffè 28 luglio 2017

    La rassegna del Caffè 21 luglio 2017

    La rassegna del Caffè 14 luglio 2017

    [/box]

    Alberto Assouad
    Alberto Assouad

    Nato a Roma nel 1993 ma vivo a Milano da sempre. Mio padre è un romano acquisito ma nato a Aleppo. Sarà a causa di questa eredità siriana che oggi mi interesso particolarmente di studi mediorientali e terrorismo. Ho una personalità particolarmente ossessiva che nel tempo mi ha portato ad approfondire e dedicarmi a materie e attività estremamente diverse tra loro. Sono laureato in Architettura al Politecnico di Milano ma in questo momento sto concludendo un master in Relazioni Internazionali e tra poco incomincerò la magistrale di Politiche Europee ed Internazionali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ho un oscuro passato da cinefilo accanito, particolarmente attento al cinema etnografico e documentaristico, mentre una delle mie più grandi passioni attuali è la fotografia, meglio se analogica. Sono anche un giocoliere! Il filo rosso che in qualche modo collega da sempre tutti i miei interessi è il viaggio: a fatica riesco a rimanere fermo a Milano per più di un mese di fila. Non è difficile capire perché Hemingway sia il mio scrittore preferito.

    Ti potrebbe interessareCORRELATI
    Letture suggerite